loghi 

 

Sabato, 05 Luglio 2014 13:03

Fatturazione elettronica - CODICE UNIVOCO

Nel rispetto del decreto n. 55 del 3 aprile 2013 del Ministero dell’Economia e delle Finanze, art 1 commi da 209 a 213, si comunica che con decorrenza 6 giugno 2014, in relazione ad eventuali ordini di acquisto, le Spett.li Ditte fornitrici dovranno produrre nei confronti di questa Istituzione esclusivamente fatture elettroniche, nel rispetto delle specifiche tecniche reperibili sul sito www.fatturapa.gov.it.

Eventuali fatture ricevute dopo tale data in formato non elettronico saranno restituite perché emesse in violazione di legge.

La scuola non riceverà più la fattura dal proprio fornitore, ma la riceverà dal SISTEMA DI INTERSCAMBIO, un sistema informatico gestito dalla Agenzia delle Entrate che metterà a disposizione della Scuola una fattura con il formato elettro-nico conforme alla nuova normativa, ovvero un file XML mentre il relativo paga-mento sarà effettuato con le modalità correnti.

Come indicato dall’art. 3, comma 2, del D.M. 55, il codice univoco assegnato dall’IPA è uno dei dati da riportare obbligatoriamente in ogni fattura elettronica emessa nei confronti della Pubblica Amministrazione; in assenza del codice

univoco la fattura viene rifiutata dal Sistema di Interscambio.

A tale scopo si informa che il codice univoco attribuito a questa Istituzione è il seguente: UFOA72

Il predetto codice sarà utilizzato quale riferimento in ogni comunicazione con codesta Spett.le Ditta e per indirizzare correttamente le fatture emesse in formato elettronico.

I fornitori dovranno dotarsi di soluzioni per la fatturazione elettronica verso la P.A. a norma di legge, in formato strutturato per poi conservarla in modalità elettronica.

Le fatture cartacee emesse prima del 6 giugno saranno regolarmente saldate fino al 6 settembre 2014, mentre saranno rifiutate quelle emesse in forma cartacea il 6 giugno 2014 o dopo tale data, ovvero, pur se emesse nei termini corretti, quelle non rispondenti alle specifiche tecniche.

Questa istituzione informa altresì che nell’ambito di procedure di acquisto effettuate tramite mercato elettronico delle Pubbliche Amministrazioni (MEPA), il portale degli Acquisti in Rete del MEF, curato dalla Consip, rende loro disponibili in via non onerosa i servizi e gli strumenti di supporto di natura informatica in tema di generazione e gestione della fattura elettronica.

Si raccomanda altresì ai fornitori di inserire, all’interno delle fatture elettroniche, il CIG della relativa procedura di acquisto, comunicato da questo Ufficio contestualmente all’ordine, al fine di rendere più facilmente identificabile ogni fattura.

Cordiali saluti.

Il Dirigente Scolastico
F.to Prof.ssa Marilina Cirillo

Letto 693 volte

News albo d'Istituto